Post

Visualizzazione dei post da Maggio, 2015

...se una mattina assolata le peonie...

Immagine
Peonia,
petalo a petalo
palpiti,
ti apri,
ti ricomponi

 Ogiwara Seisensui (1884 – 1976)


una domenica qualunque

Immagine
Poche cose rallegrano l'animo più della fulgida bellezza dei fiori primaverili.
Amo moltissimo passeggiare ogni mattina tra i miei vasi dove scopro ogni volta dei nuovi e fatati tesori...

La fata garofano mi ha regalato questi polposi boccioli rosa, con i petali tagliuzzati dalle sue piccole mani, come ricorda l'amatissima Cecily Mary Barker..











La Gertrude Jekill, rosa dedicata a una botanica eccentrica, effonde meravigliosamente il suo profumo mielato.









Anche le rose più semplici offrono sfumature sorprendenti.













Il glicine mi assicura una cortina di profumata privacy.













Queste botaniche sarebbero destinate a fabbricare lo sciroppo, ma le mie mani non sono a sufficienza abili..




Ovviamente le mie giornate non passano esclusivamente tra i miei amati fiori...la domenica pomeriggio infatti svolgo quasi regolarmente ( ...la salute a volte non collabora!) al gattile Romeo e Pucci...

...non è una delizia?!
Buona settimana a tutti!


un cuore profumato per la mamma

Immagine
Ho realizzato questo sacchettino profumato con del feltro leggero viola, del tulle rosa decorato a fiorellini e un po' di pizzo antico come piace a me!!
Non fatevi trarre in inganno dalle dimensioni della piantina..in realtà è una mini calancola...
Tutto fatto con il cuore!
Auguri alla mia mamma!



la stanza verde

Immagine
Con quanta interezza vivo nella mia immaginazione; come dipendo assolutamente da zampilli di pensiero che mi vengono mentre cammino, mentre mi siedo; cose che roteano nella mia mente, componendovi un incessante corteo, che dovrebbe essere la mia felicità.
(Virginia Woolf)